La Bitcoin ha pubblicato la sua prima apertura negativa dopo essere salita per tre giorni di fila e aver raggiunto un massimo storico di oltre 40.000 dollari.

La principale valuta crittografica del mondo è scesa di ben il 7,45% durante la sessione asiatica di lunedì, toccando un minimo intraday di 36.565 dollari prima di parare le perdite in anticipo rispetto alle ore di trading europee. Il suo spostamento sentimentale è dovuto ai trader speculativi che volevano assicurarsi guadagni a breve termine vicino ai 40.000 dollari.

Bitcoin ha notato un sentimento d’acquisto più alto nell’area dei 36.000-36.500 dollari.

Nel frattempo, gli investitori globali hanno scommesso anche sulle operazioni di reflazione, visto il recente aumento dei rendimenti dei titoli di Stato. Per la prima volta da marzo, per la prima volta da marzo, il rendimento sul Treasury Note decennale di riferimento ha superato l’1,09 per cento. Le aspettative di inflazione in genere favoriscono le prospettive rialziste di Bitcoin Code ma il mercato sembra aver allocato il proprio capitale altrove, dato che la cripto-valuta è diventata troppo rischiosa per acquistare vicino ai suoi livelli di ipercomprato.

Ad esempio, i prezzi del petrolio greggio intermedio del Texas occidentale di riferimento negli Stati Uniti sono saliti sopra i 51 dollari al barile mercoledì dopo che l’Arabia Saudita ha deciso di tagliare la produzione nei prossimi due mesi. L’aumento ha anche evidenziato le prospettive economiche di stabilizzazione, poiché gli investitori hanno valutato che l’infezione da coronavirus in aumento conta contro le sue distribuzioni di vaccini.

FOMO Mood

Ma significa forse una riduzione della domanda di rifugi sicuri come il Bitcoin nel futuro prossimo? A quanto pare, no. Gli investitori potrebbero dover iniziare a saltare di nuovo nel mercato della crittovaluta quando il presidente degli Stati Uniti Donald Trump acconsentirà a trasferire il controllo al suo successore Joe Biden. Questo coincide con una chiara vittoria democratica sui due seggi nelle recenti elezioni per il run-off della Georgia.

Grazie ad essa, i Democratici ora controllano il Congresso. Questo spiana la strada all’amministrazione Biden per superare l’ulteriore stimolo fiscale, a cominciare da un assegno diretto di 2.000 dollari per gli americani che combattono con le conseguenze economiche della pandemia di coronavirus. Molti strateghi, compresi quelli di JPMorgan & Chase, prevedono che il prezzo della Bitcoin chiuda oltre i 100.000 dollari in mezzo a una spesa governativa aggressiva.

„Mi aspetto che le azioni Bitcoin e tech raddoppieranno di nuovo nei prossimi 6-9 mesi“, ha detto Immad Akhund, CEO/co-fondatore di Mercury a San Francisco. „È chiaro che ci troviamo in una bolla di attività alimentata da stimoli fiscali, tassi di interesse bassi e, ironia della sorte, un reddito disponibile più alto durante la pandemia“.

„Probabilmente non finirà bene, ma godetevi il viaggio in salita“, ha comunque avvertito.

Correzione Bitcoin Ahead?

Altri avvertimenti sono arrivati da analisti basati su indicatori tecnici. Uno di loro, un’entità pseudonima, ha individuato Bitcoin in un canale di Rising Wedge, che di solito segnala un ribaltamento da toro a toro in seguito a un brusco richiamo. Alla fine, spinge il prezzo fino a raggiungere la massima altezza tra il limite superiore e inferiore del suo canale.

L’indicatore Rising Wedge di Bitcoin vede il prezzo di ritorno sotto i 30 dollari nei futures, suggerisce MMCrypto.

„Abbiamo avuto una finta, un modello M e un guasto“, ha detto l’analista. „Sto diventando prudente, a meno che Bitcoin non rompa di nuovo il record di sempre“.

BTC/USD era scambiato a 38.494 dollari al momento della pubblicazione.

After MicroStrategy and Square, GreenPro Capital is the next NASDAQ company to invest in Bitcoin. The strategy is to be adopted by MicroStrategy; the company wants to borrow money to buy Bitcoin worth $ 100 million. Risky Investment?

$ 100 million purchase of GreenPro Capital

GreenPro Capital is a management consulting and investment firm. The company is traded under the symbol GRNQ on the American stock exchange NASDAQ. After the two pioneers MicroStrategy and Square, GreenPro Capital now also wants to buy Bitcoin.

Choose the best and safest exchange for you

Choosing the right provider is not always easy. Therefore, we recommend you to take a look at our Bitcoin broker & exchange comparison. Trade on the safest and best exchanges in the world!For comparison

A public company has announced that it plans to run into $ 100 million in debt to buy Bitcoin, copying MicroStrategy’s strategy.

The Malaysian division of GreenPro Capital (NASDAQ: GRNQ), a management consulting and investment firm, said they plan to invest some of their holdings as well. The company says:

GRNQ believes that BTC and other top cryptocurrencies like Ethereum offer ‚ETH‘ the opportunity to generate better returns than cash and not just maintain the value of our capital over time.

The dimension in which the company wants to buy Bitcoin turns out to be risky. The following look at the balance sheet shows that the relationship between market capitalization and Bitcoin purchase is quite daring.

A risky bet from GreenPro Capital?

Therefore, it remains to be seen whether the company can actually raise the necessary funds that would be needed for such a large investment in Bitcoin. CK Lee, the company’s CEO, said:

We strongly believe in BTC as a store of value. I have directed our investment bankers to borrow up to $ 100 million in the first quarter of 2021 to invest in BTC. The company will also invest its own cash in BTC.

GreenPro Capital is the next NASDAQ company after MicroStrategy and Square to invest in Bitcoin and consider cryptocurrency as part of a diversified investment strategy. The aspect is particularly interesting here. that GreenPro Capital not only uses equity, but, similar to MicroStrategy, also uses debt capital to invest in Bitcoin.

This previous bet works well at MicroStrategy: Their investment of $ 1 billion has now grown to $ 2 billion, which has done wonders for the share price, which has risen from $ 100 to $ 425. By investing in Bitcoin, MicroStrategy competes as Bitcoin itself, if you consider the pure performance,

The fact is that this decision will also lead to a medium-term change in corporate policy. More companies will be asking themselves whether they shouldn’t keep their capital stocks in Bitcoin in addition to their euros and dollars.